Auditorium Leone XIII

Nuovo DPCM del 25.10.2020, teatri chiusi

Il nuovo Dpcm con le misure anti Covid firmato nella notte del 25 ottobre 2020 dal governo Conte prevede "la sospensione degli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi, anche all'aperto''. 

"Un dolore la chiusura di teatri e cinema. Ma oggi la priorità assoluta è tutelare la vita e la salute di tutti, con ogni misura possibile."

Torneremo più forti e decisi di adesso


Teatro significa vivere sul serio quello che gli altri, nella vita, recitano male.

                                                   (Eduardo De Filippo) 

L'Auditorium

Breve cenno

L'Auditorium di Carpineto è uno spazio multifunzionale per attività culturali, sociali e convegnistiche. Il suo nome centro Studi Leone XIII rende onore al più illustre cittadino di Carpineto Romano PAPA LEONE XIII.

La sala principale è anticipata da un Foyer adiacente, caratterizzato da una statua bronzea di Leone XIII, che può essere utilizzato per funzioni di segreteria ed accoglienza.

Al piano terra si trova il teatro che viene utilizzato per le più importanti manifestazioni che avvengono a Carpineto, spettacoli teatrali e musicali e conferenze ed ha una capienza di circa 240/260 poltrone.

Nei piani superiori ampie sale, confortevoli e luminose, di diverse dimensioni possono ospitare i lavori di attività tra le più diversificate.

La struttura è ubicata nel centro urbano con vicino il Palazzo comunale, la Banca, la Farmacia, il bar, alcune attività commerciali, un parco pubblico, un punto informazione Turistica ed un ampio Parcheggio con una capienza di circa n. 250 posti auto.